Questione di metodo

C’è metodo e metodo. Il metodo scientifico va di gran moda da un po’ di secoli ed è opinione diffusa che sia utile, obiettivo, risolutivo, e che per molti aspetti sia responsabile del fatto che non si muore più di vaiolo, tanto per dire. D’altronde si chiama metodo scientifico.

Poi c’è il metodo cazzaro. Utilizzando il metodo cazzaro puoi spaziare linguisticamente.

“Lo sai? C’è un tipo che ha misurato l’allineamento dei pianeti e anche certe concentrazioni di gas terrestri che quando sballano, le concentrazioni di gas e i particolari allineamenti dei pianeti ivi compresa la Luna nostro satellite, quando non si ritrovano queste cose, questi – come si dice, ah ecco: parametri – quando non si ritrovano o fanno dei numeri strani, questo tipo, il tipo che ti dico che adesso non mi ricordo come si chiama ma è morto un po’ di tempo fa, ha misurato che effettivamente ci sono delle cose strane, tipo riusciva a prevedere i terremoti e si dice che prima di morire ha comunque lasciato dei suoi studi in cui misurava tutte queste robe che studiava in privato per cazzi suoi e in pratica ha previsto un terremoto potentissimo che tira giù tutta Roma. L’undici maggio prossimo.”

“Cazzo.”

“Eh sì, cazzo.”

Ieri a Roma non si è sentito nulla, ma forse mi sbaglio. E, tanto per dire, su Wikipedia c’è una bella pagina sullo pseudoscienziato italiano che, pace all’anima sua, è stato tirato in ballo per smuovere questa boiata. Raffaele Bendandi non aveva mai previsto il terremoto di Roma dell’11 maggio 2011, come hanno tenuto a precisare da tanto tempo sul sito ufficiale dell’Associazione Bendandiana. Bastava leggerlo, massa di boccaloni: “questo Osservatorio sottolinea che quella frase attribuita a Bendandi è una leggenda metropolitana“.

Però ha previsto la fine del mondo, fra poco più un anno, ma non c’è da preoccuparsi perchè nel frattempo sta arrivando Nibiru e lassù c’è spazio per tutti. Calma e gesso, insomma.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...